Caratteristiche Principali della Profilassi

Annunci di Lavoro

Tipo di Profilassi

La profilassi si può dividere in "diretta" e "indiretta", la prima non si rivolge ad un unico agente eziologico ma piuttosto ricopre la parte ambientale e quella che è rivolta alla persona, attuando interventi generici e non specifici.

Navigare Facile

In quello ambientale ci sono alcuni interventi che sono rivolti all'ambiente fisico come: la bonifica dei terreni o la depurazione delle acque e all'ambiente sociale, ad esempio il miglioramento a livello socio-assistenziale.

Riguardo alla persona fanno parte della profilassi indiretta; tutte quelle pratiche di educazione, formazione ed anche informazione sanitaria.

Per esempio: lavarsi le mani può essere una di queste, oppure informare che: "lavarsi le mani è bene" viene definita come un' informazione sanitaria, o la motivazione di questo comportamento da attuare in modo tale da educare a livello sanitario, mostrando in questo caso il corretto procedimento per il loro lavaggio che verrà indicato come formazione sanitaria.

Food

La profilassi diretta può essere divisa in generica e specifica: nella prima troviamo tutte le misure volte all'ambiente e all'origine, per quanto concerne l'ambiente invece le procedure adottate sono quelle di: disinfestazione, disinfezione (eliminazione dei microorganismi patogeni) e la sterilizzazione (eliminazione di tutti i microorganismi che infettano).

Le ultime due procedure vengono impiegate prevalentemente in ambito ospedaliero, per evitare in tal modo il passaggio dell'agente eziologico da paziente a paziente, oppure da paziente a personale sanitario e viceversa.

Andiamo a parlare nel capitolo successivo e più nello specifico quali sono le ulteriori profilassi da attivare nel caso in cui insorga la malattia.